GenConn


Il nostro istituto ha aderito al Progetto “Generazioni Connesse” (SIC ITALY III) co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), programma attraverso il quale la Commissione promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.

Il progetto è coordinato dal MIUR, in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino, Agenzia Dire con lo scopo di dare continuità all’esperienza sviluppata negli anni, migliorando e rafforzando il ruolo del Safer Internet Centre Italiano, quale punto di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda le tematiche relative alla sicurezza in Rete e al rapporto tra giovani e nuovi media.

Tutti i docenti interessati possono iscriversi, organizzare  un proprio percorso e utilizzare  il vasto materiale inserito nel sito:

http://www.generazioniconnesse.it/site/it/home-page/

Modalità  iscrizione  piattaforma Generazioni Connesse: aprire la pagina

piattaforma.generazioniconnesse.it

cliccare sul pulsante “Crea un account” in alto a destra, riempire i campi richiesti e confermare. In fase di iscrizione alla piattaforma, inserire il Codice meccanografico della propria scuola tutto

MAIUSCOLO - LTIC818002 - poi controllare nella casella mail fornita se si è ricevuta la mail di verifica e cliccare sul link riportato nella mail per attivare l’account. 

 

Tra le diverse azioni previste dal progetto vi sono:

  • o Una campagna di comunicazione e sensibilizzazione ad ampio raggio, attraverso l’utilizzo di canali media tradizionali, media online e social media - realizzata da tutti partner del Progetto e dall’Advisory Board.
  • o Attività di formazione (online e in presenza) rivolte in maniera specifica alle comunità scolastiche (insegnanti, bambini/e, ragazzi/e, genitori, educatori) che intraprenderanno un percorso dedicato. Le azioni saranno realizzate da Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino. I soggetti coinvolti potranno inoltre usufruire di strumenti e risorse didattiche disponibili nella Piattaforma online del Progetto.
  • o Il coinvolgimento diretto dei giovani nella creazione di piccole redazioni giornalistiche, coordinate dall’Agenzia Dire,  per raccontare il mondo del Web dal loro punto di vista. Questi ragazzi costituiranno lo Youth Panel del Safer Internet Centre.
  • o Attività di informazione e sensibilizzazione realizzate dalla Polizia di Stato, insieme ad una compagnia teatrale, visiteranno le scuole italiane approfondendo i temi della sicurezza in rete con l’aiuto dell’arte teatrale.
  • o Il rafforzamento della Helpline di Telefono Azzurro, a sostegno del Progetto (1.96.96), un servizio in grado di fornire supporto, in particolare a bambini, adolescenti e genitori, in merito a esperienze negative e/o problematiche inerenti l’utilizzo dei Nuovi Media;
  • o Il rafforzamento di due Hotline azzurro.it di Telefono Azzurro e www.stop-it.it di Save the Children) riservate agli utenti della Rete per segnalare la presenza online di materiale pedopornografico.

Il Progetto si avvale inoltre del contributo scientifico dell’Università degli Studi di Firenze e dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, nonché della presenza di Skuola.net, una delle community di riferimento per gli studenti, quale canale privilegiato di comunicazione bidirezionale con i giovani.

beneficiari finali di tali azioni saranno bambinibambine ed adolescenti dai 6 ai 18 anni, docentieducatori e genitori e tutti gli stakeholder interessati ai temi affrontatati dal progetto.

KitDidattico

Scopri il nostro kit didattico composto da tre e-book interattivi per bambini, ragazzi e insegnanti, con consigli e giochi per navigare sicuri online. In particolare, l’e-book dedicato ai docenti approfondisce alcune tematiche legate all’utilizzo di Internet e nuovi media offrendo spunti di riflessione e attività didattiche per condurre laboratori con bambini e ragazzi.


001002003


Prof.ssa Rita Di Maio

Su questo sito non utilizziamo cookie tecnici. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo per alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando sul pulsante "Chiudi" accetti i cookie provenienti dal nostro sito.